Un blog dal passato

Nato nel 2003 come uno dei primi blog didattici per alunni di Scuola Primaria (se non il primo...), diventa nel 2006 un blog di segnalazioni di risorse online e di software didattici free per docenti e alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

Un inno alla gioia. E che inno!...

9 gennaio 2005

Ludvig van Beethoven.
Ragazzi, se avete acceso le casse del vostro pc, dovreste sentire in sottofondo il brano che impareremo a cantare e a suonare con la diamonica nelle prossime lezioni di musica.  Si tratta del celeberrimo "Inno alla gioia", tratto dalla Sinfonia n. 9 di Ludwig van Beethoven. Certo, parlare (e cantare!...) di gioia in questo periodo di maremoti e disastri ferroviari può suscitare perplessità, ma vi dico subito e poi vi spiegherò in classe che questo brano vuole essere soprattutto un grandissimo messaggio di pace e di fratellanza fra gli uomini. La gioia di cui canteremo  va intesa non tanto come semplice spensieratezza e allegria, ma piuttosto come risultato a cui l'uomo giunge quando riesce a liberarsi dal male, dall'odio e dalla cattiveria. Proprio per questo invito alla fratellanza e all' amicizia fra tutti gli uomini, la melodia del grande musicista tedesco è stata scelta come Inno Ufficiale dell'Unione Europea.
Ecco il testo italiano dell'Inno che canteremo:
Canta, questo è l’inno alla gioia, canta insieme a noi!
Apri al tuo cuore la speranza che non muore mai!
Vieni tra la gente che chiede un prato verde dove c’è
un fratello nuovo che cerca il fiore della libertà!
Vieni tra la gente che crede in un domani di bontà
e vuole cantare su questa terra la fraternità!
............................................................................................
Più avanti inserirò in classe virtuale lo spartito, la traduzione in italiano del testo originale tedesco e il file audio del brano che state ascoltando, se volete scaricarlo sul vostro pc.
Per il momento...A domani! (Ahinoi!...).
Il maestro Renato.

0 commenti: