Un blog dal passato

Nato nel 2003 come uno dei primi blog didattici per alunni di Scuola Primaria (se non il primo...), diventa nel 2006 un blog di segnalazioni di risorse online e di software didattici free per docenti e alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

Senza titolo 148

7 luglio 2005



A quelli tra voi che sono al mare: allora? Come ve la spassate? Sempre a crogiolarvi al sole sulla spiaggia, eh? Se poi voleste divertirvi in compagnia, ecco un simpatico gioco da fare in riva al mare:


"IL  LANCIACONCHIGLIE




Si tracciano sulla sabbia due righe parallele, a tre-quattro metri una dall’altra. Ciascun giocatore ha a disposizione cinque conchiglie, che deve lanciare dalla prima riga verso la seconda. Bisogna cercare di far sì che si fermino il più vicino possibile alla seconda riga, senza superarla. Quando tutti i giocatori hanno lanciato le loro cinque conchiglie, chi ha lanciato quella che si è avvicinata di più alla riga di arrivo si impossessa di tutte le conchiglie finite oltre la riga. A questo punto, ciascun giocatore riprende le sue conchiglie rimaste sulla spiaggia e ne consegna una al vincitore. Si riprende quindi il gioco con un’altra serie di lanci e così via. Chi resta senza conchiglie, viene eliminato. Durante ogni serie di lanci è obbligatorio lanciare tutte le proprie conchiglie. A volte, chi ritiene che una sua conchiglia sia già abbastanza vicina alla riga di arrivo, lancia quelle che ha ancora in mano a qualche decina di centimetri da sé, per non correre il rischio che superino la seconda riga. In questo caso, si può tracciare una terza riga, un metro prima di quella di arrivo: tutte le conchiglie che non si fermano tra le due righe vengono considerate fuori campo (e passano quindi nelle mani di chi vince quella serie di lanci).





Altri divertenti giochi da fare sulla spiaggia li potete trovare in questa pagina del sito "I Giochi di Elio".


Buon divertimento!


Il maestro Renato.

3 commenti:

fede94 ha detto...

Deve essere molto interessanten e divertente questo gioco!!!!!!!!!

Fede e Roby:b

anonimo ha detto...

Caro maestro Renato e cari compagni di scuola, sabato sono tornato da una bellissima vacanza in montagna organizzata dall'oratorio di Sannazzaro a Claviere. Siamo stati nove giorni senza genitori!

Io ero in stanza con Marcello A. C'erano anche Mirko, Emanuele, Sara L., Sara G., Susanna, Eleonora e Beatrice.

Buone Vacanze a tutti!

Luca

burgundo ha detto...

Caro Luca, sono contento che tu e i tuoi compagni abbiate passato 9 giorni fantastici in montagna (senza i genitori, poi!...). E adesso? Si andrà al mare, vero? Andate a vedere "I giochi di Elio" da fare sulla spiaggia e...Buon divertimento!

Il maestro Renato.