Un blog dal passato

Nato nel 2003 come uno dei primi blog didattici per alunni di Scuola Primaria (se non il primo...), diventa nel 2006 un blog di segnalazioni di risorse online e di software didattici free per docenti e alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

Caro maestro... (6).

16 giugno 2006


"Caro maestro..." (6)


Come sapete, domani vi consegneremo le schede di valutazione finali, vero momento conclusivo del nostro percorso quinquennale e ultima occasione per rivederci  a scuola. Domani sarà anche l'ultimo giorno del nostro blog didattico, da domenica 18 giugno inizierà infatti una nuova fase del "Quadernone", ve ne parlerò domani. Intanto, ecco ancora qualcuno dei vostri graditi pensieri di commiato in vista del mio pensionamento:

"Caro maestro, ...in questi 5 anni ci hai insegnato, aiutato, sgridato ma soprattutto sopportato...Quando andremo alle medie ci mancherai tantissimo (e ricorda: forza Milan!) [Grrr!...Va beh, ti perdono!...]".

Mirko



"Mi mancherai troppo. In tutti questi anni hai insegnato bene tante cose, tu sarai sempre nel mio cuore" [Grazie, Sem!]

Sem


"Caro maestro, ti voglio dire che sei stato un maestro simpatico e allegro, mi dispiace tanto che vai in pensione!".

Alberto





[Grazie, lo spero anch'io, Manila!]


"Caro maestro, ... in questi cinque anni ci hai portato per la via della musica, della matematica, dell'informatica tenedoci per mano. Grazie by

Veronica". [Grazie a te per il bel pensiero!].
"Caro maestro, ...ti voglio fare  un saluto triangolare e rettangolare, ma soprattutto un saluto di parentela...e quadrato" [Grazie, cugino Daniele!]


"Caro masetro, durante questi cinque anni siamo stati bene insieme: ci hai insegnato la matematica con genialità, la musica con il cuore, l'informatica con passione. Ci hai regalato delle grandi emozioni..." [Che bel pensiero! "Genialità" a parte!...]

Alessia





[Grazie, Michael!]


"Maestro Renato, mi dispiace che andrai in pensione, ma noi non ti dimenticheremo MAI...E tu non dimenticarci. Ciao, vecchio giovanotto!" [Che bell'ossimoro! (Sono sicuro che ti darai da fare per scoprire che vuol dire!...)].
Marcello B.

"Ti voglio dire che sei stato un maestro fantastico e anche molto divertente e simpatico. Mi dispiace che vai in pensione...Non potresti cambiare idea?" [No, ormai non posso più... Ma grazie!]

Fabio





[Ciao, Irene!]

Il maestro Renato.

4 commenti:

mariac ha detto...

Ciao Renato,

scusa la curiosità...quanti alunni hai seguito quest'anno e di quale età?


ancora complimenti per questa valanga di complimenti a tuo beneficio!


p.s. mia figlia ha apprezzato molto il materiale sulla musica. Ancora grazie!


a presto :-)

burgundo ha detto...

Cara Maria,

in questi ultimi 5 anni ho insegnato matematica, musica e informatica in tre classi a modulo. Abbiamo avuto anche 57 alunni in tutto, distribuiti sui 3 gruppi-classe. Quest'anno in quinta gli alunni sono calati fino a 55, tutti di 11 anni. Una faticaccia, non c'è che dire, ma anche la speranza di aver lasciato qualcosa di positivo in ciascuno di loro, al di là dei loro complimenti, forse scontati e un po'... indotti dalla particolare occasione del pensionamento...

Ciao, e saluta la piccola!


Renato.

icfarrari ha detto...

Attendo la nuova fase di Quadernone blu!

Maria Luisa.

icfarrari ha detto...

Questa musica allontana la malinconia.

M. L.