Un blog dal passato

Nato nel 2003 come uno dei primi blog didattici per alunni di Scuola Primaria (se non il primo...), diventa nel 2006 un blog di segnalazioni di risorse online e di software didattici free per docenti e alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

Senza titolo 288

17 agosto 2006



La schermata menu del programma.

Il programma  "Le quattro operazioni", di Adriano Agostini, permette di esercitarsi in modo efficace con gli algoritmi di calcolo delle 4 operazioni, offrendo la possibilità di scegliere tra diversi livelli di difficoltà.



Una schermata del programma.

Segnalo, in particolare, la sezione dedicata alle...famigerate divisioni (pressochè quotidianamente continuano ad arrivare al blog, tramite i motori di ricerca, richieste al riguardo...). Viene proposta, per questa operazione, l'algoritmo di calcolo tradizionale, ma distinto nelle due procedure: quella estesa, con esplicitazione del prodotto da togliere poi per ottenere i resti...



Una schermata del programma.


...E quella compatta, con il calcolo diretto dei resti.

Il programma, ideale per un ripasso delle procedure di calcolo anche in vista del nuovo anno scolastico,  è liberamente scaricabile dal sito dell'autore.


R. M.

6 commenti:

Joe69Natta ha detto...

Nonna Rolanda (o Rollanda per chi si fa le canne) vi saluta e si complimenta per il blog assieme a Joe Natta suo fido nipote di sventure musicali...

anonimo ha detto...

Ciao Renato :-)


il materiale che inserisci è sempre molto interessante...grazie!

maria

burgundo ha detto...

Grazie a Nonna e nipote, esilarante il vostro blog, specie i post sul Silvio!...


Renato

burgundo ha detto...

Grazie, Maria! Gli è che la rete è una miniera di buoni software didattici, per di più gratuiti!


Renato.

anonimo ha detto...

Caro maestro,

la mamma sta' preparando dei dolcetti... ti aspettiamo per una merenda e una chiaccherata!!!

ciao!

susy & mamma

burgundo ha detto...

Verrò senz'altro con la maestra Anna, la settimana prossima! Grazie!

Ciao!


Maestro Renato.