Un blog dal passato

Nato nel 2003 come uno dei primi blog didattici per alunni di Scuola Primaria (se non il primo...), diventa nel 2006 un blog di segnalazioni di risorse online e di software didattici free per docenti e alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

L'isola che non c'è.

14 dicembre 2007


La schermata del programma.

"Greenfish Relief Map Generator" è un curioso programma di...fantacartografia. Permette infatti di generare infinite mappe fisiche casuali con monti, fiumi, laghi e mari che danno un tocco di realismo alla rappresentazione di territori del tutto immaginari.




Una... fantamappa.

Intervenendo su alcuni parametri, è possibile diversificare i rilievi montuosi, modificare la percentuale di acqua rispetto alle terre emerse...



Una...fantamappa.

...il numero delle città. A proposito di queste, si possono stilare all'interno della cartella TownDB, con il semplice editor testuale di sistema,  proprie liste di città dai nomi più improbabili, curiosi o inquietanti, creando così fantasmagorici territori di una propria geografia personale. Chiaramente, ci si muove su un piano di puro divertissement, giacchè l'apporto sul piano didattico del programma non è certo eclatante.




Una...fantamappa.

Il programma "Greenfish Relief Map Generator" è leggerissimo, non ha bisogno di installazione e si può scaricare liberamente da questa pagina.

R. M.

10 commenti:

nereide1 ha detto...

Hai proprio ragione, Renato! Programma curioso e divertente. Interessante il fatto che non necessiti di installazione.


Buon fine settimana:)

burgundo ha detto...

Anche a te Annarita, grazie!


R. M.

anonimo ha detto...

Che bello questo programma!!! FANTASIOSO!!!!

Susy


P.S. credo che dovremo venire venerdì, purtroppo è un po' tardi!!

burgundo ha detto...

Credo di aver risolto ugualmente con risorse digitali. Grazie, comunque.


R. M.

anonimo ha detto...

Aaahh... ma come si fa'?

Susy

burgundo ha detto...

Ho usato la mia voce (per fare la strega!...) e poi ho cambiato digitalmente la tonalità...Che versi!...


Buona domenica!


R. M.

leucotea ha detto...

Pretendiamo ;) gli auguri per le prossime festività con questi "versi".

Quali risorse digitali hai usato, maestro?

burgundo ha detto...

No, Renata, pietà!...Registrata la mia voce in qualità di... strega, con "audacity" ho alterato la tonalità di alcuni toni e semitoni, poi con "audiowave"di Nero ho aggiunto il riverbero "di una stanza media" e ne è uscito...un pastrocchio...Il tutto nel programmino che è quasi pronto, intitolato "I colori della strega", per i piccoli della scuola dell'infanzia: lo si potrà scaricare liberamente, a proprio rischio e pericolo...

Gli auguri, sobri e compunti, a suo tempo...

Buona domenica!


R. M.

anonimo ha detto...

sono le magie del computer....


Susy

burgundo ha detto...

Già, magie che non ti dico!....

Buon lunedì! (Dai che passerà presto questa settimana!...).


R. M.