Un blog dal passato

Nato nel 2003 come uno dei primi blog didattici per alunni di Scuola Primaria (se non il primo...), diventa nel 2006 un blog di segnalazioni di risorse online e di software didattici free per docenti e alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

Il Calendario dei Santi Laici.

2 gennaio 2008


Calendario dei Santi Laici.


Sempre in tema di calendari per l'anno nuovo da poco iniziato, segnalo il Calendario dei Santi Laici proposto da Bebbe Grillo nel suo blog. E' un modo concreto e originale di ricordare centinaia e centinaia di persone che, "alcune in modo inconsapevole, altre sapendo bene cosa le aspettava, sono morte per la Patria. Per noi. Terrorismi neri, rossi, di Stato, mafiosi, massonici, spesso alleati tra loro, hanno assassinato giudici, poliziotti, carabinieri, politici, persone comuni, attivisti, giornalisti. La caratteristica dei Santi Laici è, quasi sempre, la stessa: gente per bene che non ha piegato la testa ed è andata avanti per la sua strada".
Quanti spunti per riflessioni anche coi ragazzi su questa sorta di guerra non dichiarata, in atto da decenni tra Italia onesta e quella disonesta!...

Il calendario (in PDF) è liberamente scaricabile dal blog di Beppe Grillo.

R. M.



12 commenti:

gio000 ha detto...

Ciao Renato,

Non ho mai visitato il blog di Grillo...ché non mi sta troppo simpatico! :-)

La tua segnalazione mi pare però interessante. Non si può essere indifferenti ai temi toccati ed è giusto rifletterci.

grazie,

e vado a vedere!

giovanna

burgundo ha detto...

Anche per me Grillo non è il massimo, ma l'idea che sta dietro a questo calendario mi pare splendida (specie se confrontata con lo spirito consumistico-voyeuristico, per tacer d'altro, che sovrintende la gran parte dei calendari proposti ogni anno in questo periodo)...

Ciao!


R. M.

leilamore ha detto...

Le "punte di diamamte", in una società ,sono sempre comunque necessarie perchè si possa prendere consapevolezza e si possa così (almeno) parlare di cose altrimenti innominabili.

Grazie Renato

Un abbraccio. leila

nereide1 ha detto...

Caro Renato, concordo! L'idea sottesa dal calendario è veramente splendida e offre spunti educativi per una riflessione significativa sui temi dell'impegno sociale, il senso civico e l'amor di patria.


Su Scientificando ho proposto di scaricare calendari legati ai temi dell'astronomia, che, pur non essendo originali come quello proposto da Grillo, vogliono essere comunque lontani dal consumismo odierno.


OT: ho risolto i problemi di IE, che mi bloccava molti visitatori, della widget con Firefox e anche i permalink adesso sono a posto.

Certo è che il template di Splinder è pieno di errori. I tag dei social buttons erano mezzi aperti e mezzi chiusi. Le vocali accentate danno errore e ho dovuto eliminarle dai tag in "categorie". Con blogger è tutto moooolto più semplice. Lì non c'è bisogno di mettere mani direttamente nel codice, basta aggiungere elementi predefiniti. Qui è un disastro. Se non mastichi un po' di codice, ti puoi incasinare quando aggiungi widget e script vari. Adesso sono contenta, Matematicamente si apre che è una bellezza!

burgundo ha detto...

Grazie per il tuo commento, Leila! Concordo pienamente! Buon anno!


R. M.

burgundo ha detto...

Annarita, con firefox c'è ancora una sovrapposizione dei bottoncini dei feed sui "commenti recenti". Manca infatti un div davanti a 'p class="blog-buttons"', c'è solo il /div di chiusura, manca quello di apertura. Poi tutto sarà a posto!

Ciao!


R. M.

nereide1 ha detto...

Grazie Renato, non avevo controllato i buttons con Firefox! Vedi cosa vul dire avere amici come te?

nereide1 ha detto...

Renato, ho sistemato l'errore. Non era il div di apertura, ma il div di terminazione della sidebar che era incluso in un box laterale anzichè alla fine :). Adesso con Firefox mi rimane fuori allinamento soltanto il piccolo badge dell'authority di Technorati, quello con il n. 78 in verde, mentre con IE si vede bene.


E' riallineata anche la clustrmap che prima sforava a destra della sidebar.


Bastaaaa! Adesso non ho più tempo. Pensa che il template, dall'impossibilità di validazione che il test per l'accessibilità mi dava, adesso ha solo 91 errori! E' un record, non trovi;).

nereide1 ha detto...

...Dimenticavo: è ripreso a crescere sensibilmente anche il traffico, che era calato a causa dell'errore di IE;)

burgundo ha detto...

Annarita, io proverei a inserire lo script di Technorati dentro a suoi div: chissà mai...Quanto all'accessibilità, un blog su piattaforma non proprietaria non potrà mai essere completamente esente da errori, proprio per l'nserimento di script e codici della piattaforma stessa. Io, dando per scontato questo, non mi sono mai preoccupato tanto di questo aspetto nei miei due blog, mentre cerco di essere più attento nei miei due siti personali, dove non ci sono apporti esterni a inficiarne l'accessibilità: se il validatore restituisce degli errori, beh, sono dovuti esclusivamente a me...

Ciao!


R. M.

nereide1 ha detto...

Hai pienamente ragione, Renato! Però dato che ci ho messo le mani ho provato a migliorare la situazione a tutto vantaggio degli utenti, non credi;).


Sì, sì, per i div del badgettino di Technorati ci proverò, ma non adesso. Ho fato indigestione!


Aribacioni:)

burgundo ha detto...

Chiaro, Annarita, che parlavo di accessibilità in senso stretto (legge Stanca, per intenderci). Poi, occorre certo fare in modo di rendere la vita più facile possibile ai nostri visitatori, altrimenti...


R. M.