Un blog dal passato

Nato nel 2003 come uno dei primi blog didattici per alunni di Scuola Primaria (se non il primo...), diventa nel 2006 un blog di segnalazioni di risorse online e di software didattici free per docenti e alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

150 anni di Unità d'Italia: si parte dal Tricolore.

7 gennaio 2011



Partiranno stamane da Reggio Emilia le Celebrazioni ufficiali per i 150 anni dell'Unità d'Italia che nel corso del 2011 vedranno coinvolto tutto il Paese. Oggi, 7 gennaio, nel 214° anniversario della nascita del primo vessillo tricolore, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano aprirà l'anno di festeggiamenti con la tradizionale cerimonia di omaggio alla bandiera.



Link utili:



R. M.

2 commenti:

anonimo ha detto...

DAL 13 MARZO AL 17 APRILE UNA MOSTRA PER IL 150° DELL’UNITA’ D’ITALIA IN UNO DEI LUOGHI SACRI DELLA CONQUISTA DELL’UNITA’ D’ITALIA: SAN FERMO DELLA BATTAGLIA (CO)
PALAZZO COMUNALE-SALA CONSILIARE
“L’ANIMA ITALIANA” ARCHETIPI DELL’UNITA’ in una mostra di Ernesto Solari
L’ANIMA ITALIANA…..una necessità ritrovarla
La necessità di ritrovare una morale perduta, dopo i recenti sviluppi della politica e del cattivo costume, ha portato Solari, artista comasco, alla realizzazione di una mostra sull’Unità d’Italia che propone una lettura in parte storica ed istituzionale ma anche attuale ed inedita per il ribaltamento del concetto di unità di ieri nella difficile realtà sociale di oggi. “L’ANIMA ITALIANA”, archetipi dell’Unità d’Italia, intende proporre quindialcuni momenti di riflessione sul concetto di unità che ribaltato nella realtà multietnica odierna,cerca di recuperare nel presente quelle motivazioni e quei valori che erano alla base del progetto dell’Italia risorgimentale. Solari ritiene che nella globalizzazione attuale le divisioni sociali e religiose debbano far riflettere sulle esperienze passate per trovare nelle radici comuni quell’unità necessaria oggi più che mai. Il manifesto della mostra col tricolore che sovrasta un volto di Cristo pone proprio questo  forte interrogativo: a un disegno celeste di verità, misteri e valori fondamentali può essere ricondotto un progetto terreno altrettanto importante legato a sani principi di libertà, eguaglianza e fratellanza?
 
p.s.:Per informazioni sulla mostra, comunicati stampa, programma delle iniziative collaterali, visitare il sito del Comune di San Fermo della battaglia collegato al link http://solariernesto.altervista.org 

burgundo ha detto...

Grazie per le utili indicazioni!

R. M.