Un blog dal passato

Nato nel 2003 come uno dei primi blog didattici per alunni di Scuola Primaria (se non il primo...), diventa nel 2006 un blog di segnalazioni di risorse online e di software didattici free per docenti e alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

La scuola delle competenze sforna dei signorsì?

20 agosto 2013


Sul blog Non volevo fare la prof, la...prof. Mariangela Vaglio riflette su un post di Christian Raimo sull’Inkiesta, dedicato al mondo della scuola, che sta facendo discutere gli... addetti ai lavori e non solo. Dice Vaglio che quel post intende "...dimostrare che la scuola oggi come oggi sta diventando uno strumento di repressione, una fabbrica disumanizzata che sforna in serie, come bulloni, ragazzi privi di senso critico, catechizzati solo a rispondere alle esigenze di un mercato flessibile, cui servono tecnici inconsapevoli dei proprio diritti, carne da macello specializzata per nuove catene di montaggio... L’assunto di Raimo è che la scuola stia diventando una sorta di agenzia di formazione per le aziende, perché agli alunni non viene più insegnato a 'ragionare'  per arrivare ad una 'società della conoscenza', ma si chiede di sviluppare delle 'competenze' specifiche di base, che sono definite nei programmi...". Ribatte Vaglio: "...io posso essere perfettamente d’accordo con l’assunto che la società sia da cambiare, ma ho formulato questa mia convinzione perché so leggere, capire un testo, ragionarci su, approfondirlo, confrontarlo con altri, andarmi a cercare fonti in altre lingue se serve, trovare informazioni in rete, so come è strutturato il mondo, la società in cui vivo e quali sono le idee della mia cultura di provenienza e quelle di altre culture. In breve, perché ho quelle competenze che lei tanto vitupera  e minimizza e le so mettere in pratica a mio vantaggio. E proprio perché le ho imparate ad applicare posso formare un mio pensiero indipendente sul mondo e pianificare strategie vincenti per provare a cambiarlo...". 
Ineccepibile.

0 commenti: