Un blog dal passato

Nato nel 2003 come uno dei primi blog didattici per alunni di Scuola Primaria (se non il primo...), diventa nel 2006 un blog di segnalazioni di risorse online e di software didattici free per docenti e alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

Nel Paese dei tul-iPad-ni.

24 agosto 2013


Su Il Sole 24 ORE, si parla delle sette (per ora) "Steve Jobs School", "gli istituti intitolati al co-fondatore di Apple e, con essi, cambieranno i concetti di scuola e di insegnante. Niente libri o lavagne, solo iPad, tv e prodotti didattici concepiti ad hoc. I docenti verranno invece considerati al pari di tutor. I genitori, tramite un'apposita applicazione chiamata iDesk Learning Tracker, potranno seguire le attività svolte dai figli e i risultati conseguiti... Svolta epocale, quella olandese, resa possibile da sinergie da noi ancora impensabili, tra governo, scuola, genitori ed insegnanti. Gli anelli deboli della catena appaiono gli ultimi due: saranno in grado mamma, papà e maestri, di fare fronte a questo cambiamento?...".
Già, il vero problema è proprio quello: le tecnologie, prima o poi (da noi più "poi" che "prima") arrivano, ma l'apertura mentale che esse richiedono non è così facile da implementare... 

0 commenti: