Un blog dal passato

Nato nel 2003 come uno dei primi blog didattici per alunni di Scuola Primaria (se non il primo...), diventa nel 2006 un blog di segnalazioni di risorse online e di software didattici free per docenti e alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

Per la Festa della Mamma.

11 maggio 2014


A MIA MADRE

Ho bussato alla volta del cielo
e mi è apparsa una figura di donna,
un abito blu con i fiori
e sulle labbra il rossetto,
e la cipria che ambrava le gote

-sei tu, mamma?-
m'uscì dalla gola quasi strozzata
-come stai? sei felice?-
-volevo soltanto vederti un istante,
guardarti negli occhi
e dirti quanto mi manchi,
quante volte ho sognato il tuo volto,
quante volte ho cercato la mano
che asciugasse ancora il mio pianto,
lo sguardo, la voce che frantumasse
i silenzi e guidasse il mio passo-

-avrei voluto portarti fra il grano
e gli ulivi nel volo di mille farfalle,
raccogliere viole e sederti su un sasso
mentre il tramonto ti sfuma di rosso,
ma il destino tiranno fu nostro nemico-
-sai, ho ancora paura del buio,
ma tu come stai lassù fra le stelle?
ogni tanto ti vengo a cercare,
son tante, in ognuna rivedo il tuo viso
fra le più luminose il sorriso-
-suvvia, alla fine sto bene e ti penso,
ma sai, mamma, quaggiù ora è maggio,
volevo farti gli auguri,
darti un bacio e lasciarti un messaggio:
una rosa, che i petali sfoglia nel vento
e profuma d'amore e coraggio-.

0 commenti: