Un blog dal passato

Nato nel 2003 come uno dei primi blog didattici per alunni di Scuola Primaria (se non il primo...), diventa nel 2006 un blog di segnalazioni di risorse online e di software didattici free per docenti e alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

Scuola buona? Sì, ma libera!

13 ottobre 2014


La Libera Scuola è un progetto che mira a promuovere l’utilizzo di software libero, e ad adottare un modello collaborativo e partecipato all’interno dell’intero sistema educativo. Cinque semplici proposte, immediatamente e facilmente attuabili, per garantire una adozione consapevole e trasparente delle tecnologie in classe:
  • una linea di indirizzo che promuova l’adozione di libri di testo liberi, che possono essere personalizzati dai docenti, divisi in fascicoli secondo i criteri per ciascuno più opportuni, e stampati a basso costo dalle famiglie
  • il coinvolgimento degli studenti delle università nello sviluppo degli applicativi software distribuiti in licenza libera da usare a scuola, per mezzo di stage formativi pre-laurea o sessioni pratiche incluse nei corsi
  • la pubblicazione di un catalogo di applicativi liberi certificati dal Ministero per l’Istruzione che serva da riferimento e guida per i docenti delle scuole di ogni grado
  • l’utilizzo di documenti in formato strettamente aperto per i rapporti tra Ministero per l’Istruzione – e suoi collaboratori – e le scuole, che non discrimini o metta in difficoltà gli istituti che hanno adottato piattaforme libere
  • l’inclusione del requisito di compatibilità coi sistemi operativi liberi, e meglio ancora sull’assenza di licenze di software proprietario preinstallato, nei bandi destinati all’acquisto di nuovo hardware e di nuovo software per i laboratori informatici e le segreterie didattiche.

0 commenti: