Un blog dal passato

Nato nel 2003 come uno dei primi blog didattici per alunni di Scuola Primaria (se non il primo...), diventa nel 2006 un blog di segnalazioni di risorse online e di software didattici free per docenti e alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

Prove Invalsi? A volte utili, a volte no, a volte dannose.

30 aprile 2016

https://www.facebook.com/187465577947087/videos/1348753691818264/

Reginaldo Palermo, vicedirettore della 'Tecnica della Scuola' e dirigente scolastico emerito, nel corso del Convegno "Dal NO ai Comitati 'PREMIALI' all'alternativa alla 'RIFORMA' Renzi", organizzato dall'Unicobas e svolto a Roma venerdì 29 aprile, ha sostenuto: "...Non sta scritto da nessuna parte che questo genere di prove (Invalsi) debbano essere messe sull'altare. E che debbano avere sempre un alto rilievo, siano venerate e considerate come il nuovo vangelo della scuola. Nella scuola elementare, dalle mie parti, si inizia a far esercitare gli alunni sin dai primi giorni di aprile, a volta già da marzo sulle prove Invalsi: ciò rappresenta una follia da un punto di vista pedagogico".
Certamente, le prove Invalsi meritano il giusto rilievo: rappresentano, secondo Palermo, "uno dei tanti strumenti che si possono eventualmente utilizzare nella scuola per valutare gli alunni". A seconda dei casi, delle classi, dei contesti socio-culturali territoriali, "possono essere utili, possono non servire a niente, a volte sono anche dannose. Ma purtroppo nei nostri istituti questo tipo di dibattito è del tutto assente".

0 commenti: